CHI SIAMO

La manifestazione CorriBes nasce in memoria di un grande amico e collaboratore: Franco Dall’O‘. Cittadino di Bes con la passione per il podismo, Franco ci ha prematuramente lasciati a causa della Sclerosi Laterale Amiotrofica. Per questo motivo, fin dalla sua prima edizione nel 2016, CorriBes viene organizzata con lo scopo di sensibilizzare la popolazione su questa malattia, ed i proventi vengono devoluti all’associazione AISLA Belluno.

Tra i principali organizzatori dell’evento figurano la famiglia di Franco Dall’O’, Renato Bortot (già ideatore di molte manifestazioni sportive in provincia di Belluno), l’associazione Bocciofila Bes, il Bar Centrale e l’Associazione Alpini.

CorriBes si impegna inoltre ad animare la piccola frazione di Bes, alla periferia di Belluno, coinvolgendo associazioni ed abitanti, che negli anni hanno sempre partecipato con grande impegno e soddisfazione. Siamo anche attenti a diffondere e promuovere l’ospitalità rurale: sono convenzionati con CorriBes numerosi B&B della città. La 1^ edizione registra 471 partecipanti, che 4 anni dopo (edizione 2019) sono quasi raddoppiati.

I proventi destinati ad AISLA Belluno ammontano finora a circa 9.000 €.

CHI SIAMO

La manifestazione CorriBes nasce in memoria di un grande amico e collaboratore: Franco Dall’O‘. Cittadino di Bes con la passione per il podismo, Franco ci ha prematuramente lasciati a causa della Sclerosi Laterale Amiotrofica. Per questo motivo, fin dalla sua prima edizione nel 2016, CorriBes viene organizzata con lo scopo di sensibilizzare la popolazione su questa malattia, ed i proventi vengono devoluti all’associazione AISLA Belluno.

Tra i principali organizzatori dell’evento figurano la famiglia di Franco Dall’O’, Renato Bortot (già ideatore di molte manifestazioni sportive in provincia di Belluno), l’associazione Bocciofila Bes, il Bar Centrale e l’Associazione Alpini.

CorriBes si impegna inoltre ad animare la piccola frazione di Bes, alla periferia di Belluno, coinvolgendo associazioni ed abitanti, che negli anni hanno sempre partecipato con grande impegno e soddisfazione. Siamo anche attenti a diffondere e promuovere l’ospitalità rurale: sono convenzionati con CorriBes numerosi B&B della città. La 1^ edizione registra 471 partecipanti, che 4 anni dopo (edizione 2019) sono quasi raddoppiati.

I proventi destinati ad AISLA Belluno ammontano finora a circa 9.000 €.

COME ARRIVARE

Bes si trova nel Comune di Belluno (BL), 482 m s.l.m.

Per chi viene da fuori provincia:

  • Autostrada A27, uscita Belluno, proseguire in direzione Agordo (SS50). Una volta giunti in località Chiesurazza (SR 204), svoltare a sinistra verso la frazione di Sois. Proseguendo dritti per Via Bois, si giungerà sino alla frazione di Bes.
  • Autostrada A27, uscita Belluno, proseguire in direzione Sedico (SS50). In località Salce, all’altezza del concessionario Renault, svoltare a destra in direzione Canzan-Bes e proseguire dritti.

Per chi viene dalle zone del Feltrino/sinistra Piave:

  • Seguire le indicazioni per Sedico e proseguire lungo la SS50 fino alla località di Salce. All’altezza del concessionario Renault, svoltare a sinistra in direzione Canzan-Bes e proseguire dritti.

La partenza della gara si trova in piazza a Bes.

CORRIBES e AISLA BELLUNO

CorriBes è un evento a scopo benefico: i proventi vengono destinati ad AISLA Belluno, associazione punto di riferimento per i malati di SLA della nostra provincia.

AISLA si occupa di:

  • promuovere e aiutare la ricerca
  • diffondere la conoscenza della malattia
  • diventare punto di riferimento per i malati di SLA ed i loro familiari

Ogni anno alla Corsa fuori Porta è presente un gazebo di AISLA Belluno, tramite cui i volontari distribuiscono materiale informativo e sensibilizzano la popolazione su questa malattia.

Dalla 1^ edizione ad oggi, CorriBes ha donato più di 9.000€ ad AISLA Belluno!

Per saperne di più:

ALBO D’ORO

Ecco i vincitori delle precedenti edizioni di CorriBes.

La prima edizione (2016) prevedeva un percorso competitivo di 9,7 km, che negli anni successivi si è trasformato in 13 km.

A partire dall’edizione 2020, il percorso sarà di 13,5 km.

CLASSIFICA MASCHILE 13 KMNOMETEMPO
1° ClassificatoIvan Basso (Sernaglia)51:24
2° ClassificatoAlvaro Zanoni (Sernaglia)51:26
3° ClassificatoPaolo La Placa (Edilcementi)52:35
CLASSIFICA FEMMINILE 13 KMNOMETEMPO
1^ ClassificataPatrizia Zanette (Dolomiti Belluno)1:02:11
2^ ClassificataLetizia De Bacco (Ana Feltre)1:03:46
3^ ClassificataDeborah Entilli (Alpago Tornado Run)1:04:30
CLASSIFICA MASCHILE 13 KMNOMINATIVOTEMPO
 1° ClassificatoClaudio Cassi (Vittorio Veneto)49:59
 2° ClassificatoGianpietro Barattin (Alpago Tornado Run)50:04
 3° ClassificatoLucio Fregona (Astra Quero)53:36
CLASSIFICA FEMMINILE 13 KMNOMETEMPO
1^ ClassificataSara Della Coletta (Vittorio Veneto)1:02:00
2^ ClassificataPatrizia Zanette (Dolomiti Belluno)1:03:48
3^ ClassificataDeborah Entilli (Gs Quantin)1:05:26
CLASSIFICA MASCHILE 13 KMNOMETEMPO
1° ClassificatoGianpietro Barattin (Sc Alpago)49:41
2° ClassificatoClaudio Cassi (Atletica Vittorio Veneto)50:21
3° ClassificatoRuggero Berolo (Atletica Zoldo)51:13
CLASSIFICA FEMMINILE 13 KMNOMETEMPO
1^ ClassificataKetty Viel (Pollicino Bar da Elda)1:00:44
2^ ClassificataGiulia Titton (Cus Trieste)1:04:10
3^ ClassificataDeborah Entilli (GS Quantin)1:05:24
CLASSIFICA MASCHILE 9,7 KMNOMETEMPO
1° ClassificatoLoris Minella35:45
2° ClassificatoClaudio Cassi36:09
3° ClassificatoRuggero Berolo37:33
CLASSIFICA FEMMINILE 9,7 KMNOMETEMPO
1^ ClassificataFrancesca Rossi43:22
2^ ClassificataKetty Viel43:54
3^ ClassificataPatrizia Zanette45:18